Privacy Policy Chi siamo - ATLETICA AUDACE NOALE

Chi siamo

DIRETTIVO QUADRIENNIO 2017 - 2019

  • Presidente e legale rappresentante                                                                            Solone Claudio
  • Vice presidente e responsabile rapporti Enti Pubblici e altre Società                 Trentin Antonio
  • Segretaria e tesoriere                                                                                                    Bortolato Maria
  • Contabile                                                                                                                           Baroni Daniele
  • Fundraising e pubbliche relazioni                                                                                    Favaro Diego
  • Rapporto con i genitori, organizzazione gare e altre attività settore giovanile     Giacetti Oscar
  • Rapporto con il gruppo Amatori e responsabile loro manifestazioni                   Tiepolo Adriano
Presidente
Vicepresidente
Segreteria
Contabilità
Fundraising
Settore giovanile
Settore Master

TECNICI

  • Direttore Tecnico e allenatore delle cat. Cadetti/e – Allievi/e                                       Solone Luca
  • Tecnico Resp. Esordienti – all. cat. Cadetti/e + Esord. A e spec. salto con asta     Foffano Laura
  • Tecnico allenatore cat. Ragazzi/e
  • Tecnico all. Gruppo misto cat. Allievi – Ju – Pr (Velocità, Salti, Lanci)            Cappelletto Sergio
  • Tecnici  all. Esordienti B e C                                                                                    Campigotto Aurora
  • Tecnico in appoggio                                                                                 Solone Claudio – Corò Paola

 

Il settore tecnico dell’Audace Noale è composto interamente da tecnici qualificati FIDAL (Federazione Italiana Atletica Leggera) che hanno tutti alle spalle lunghe e brillanti esperienze nell’atletica praticata.
Per vedere le singole qualifiche clicca sull’immagine!!

Luca
Laura
Sergio
Claudio
Nadia
Arianna
Simone

STATUTO

Statuto di associazione sportiva aggiornato alle modifiche dell’art. 90 1.289/02 del maggio 2004

Articolo 1 – Denominazione e sede
E’ costituita in Noale, in via De Pol 5, una associazione sportiva, ai sensi degli articoli 36 e seguenti del Codice Civile denominata “ATLETICA AUDACE NOALE associazione sportiva dilettantistica”.

Articolo 2 – Scopo
1. L’associazione è apolitica e non ha scopo di lucro. Durante la vita dell’associazione non potranno essere distribuiti, anche in modo indiretto o differito, avanzi di gestione nonché fondi, riserve o capitale
2. Essa, conseguito il riconoscimento ai fini sportivi da parte del Coni o di enti riconosciuti da questo delegati, ha per finalità lo sviluppo e la diffusione di attività sportive connesse alla disciplina del atletica, intesa come mezzo di formazione psico-fisica e morale dei soci, mediante la gestione di ogni forma di attività agonistica, ricreativa o di ogni altro tipo di attività motoria e non, idonea a promuovere la conoscenza e la pratica della citata disciplina. Per il miglior raggiungimento degli scopi sociali, l’associazione potrà, tra l’altro, svolgere l’attività di gestione, conduzione, manutenzione ordinaria di impianti ed attrezzature sportive abilitate alla pratica della suddetta disciplina sportiva, nonché lo svolgimento di attività didattica per l’avvio, l’aggiornamento e il perfezionamento nello svolgimento della pratica sportiva della disciplina sopra indicata. Nella propria sede, sussistendone i presupposti, l’associazione potrà svolgere attività ricreativa in favore dei propri soci, ivi compresa, se del caso, la gestione di un posto di ristoro.
3. L’associazione è altresì caratterizzata dalla democraticità della struttura, dall’uguaglianza dei diritti di tutti gli associati, dall’elettività delle cariche associative; si deve avvalere prevalentemente di prestazioni volontarie, personali e gratuite dei propri aderenti e non può assumere lavoratori dipendenti o avvalersi di prestazioni di lavoro autonomo se non per assicurare il regolare funzionamento delle strutture o qualificare e specializzare le sue attività.
4. L’associazione accetta incondizionatamente di conformarsi alle norme e alle direttive del Coni, nonché agli statuti e ai regolamenti delle Federazioni o Enti di Promozione a cui sarà affiliata; s’impegna ad accettare eventuali provvedimenti disciplinari, che gli organi competenti dell’ente di promozione e/o della federazione dovessero adottare a suo carico, nonché le decisioni che le autorità dei predetti enti dovessero prendere in tutte le vertenze di carattere tecnico e disciplinare attinenti all’attività sportiva.
5. Costituiscono quindi parte integrante del presente statuto le norme degli statuti e dei regolamenti dell’ente di promozione sportiva e/o federali nella parte relativa all’organizzazione o alla gestione delle società affiliate.
6. L’associazione s’impegna a garantire il diritto di voto dei propri atleti tesserati e tecnici nell’ambito delle assemblee di settore federali.

Continua….